DALLA CARRIERA DA FISICO ALLA CREAZIONE DI UN METODO PER FARE ANALISI DI MARKETING PROFILATE ISPIRANDOSI ALLA FBI

Metodo Profiling applicato al Marketing: Francesco Micali e Daniele Vinci hanno creato il Metodo per fare analisi predittive ispirandosi al modello di Profiling della FBI. 

Si tratta di uno schema di analisi basato su tracce digitali che segue un preciso metodo step by step. Il Metodo Profiling, così chiamato, porta a definire appunto un profiling del target, del contesto e l'identificazione del percorso da seguire per intercettarlo. Il tutto permette all’azienda un adatto posizionamento commerciale

CHI SONO I PROTAGONISTI
Francesco incontra Daniele nel 2012 a Messina. Sono entrambi siciliani, hanno vissuto anni fuori dalla Sicilia e decidono di tornare a vivere in Sicilia.
Francesco ha 45 anni, Daniele 38. 

Francesco è un Fisico, è stato ricercatore, Professore Universitario, in procinto di essere assunto da una multinazionale per lavorare in Europa e in giro per il mondo, diventa imprenditore. La carriera era pressoché assicurata, ma sceglie di non seguire le certezze per il suo istinto e voglia di fare impresa. Così fonda Mediabeta srl nel 1999, inizia la sua avventura nella New Economy, almeno così si chiamava un tempo.  Passano gli anni, passa la bolla speculativa delle Dot com e Mediabeta rimane in piedi.  

Daniele è un eclettico, uno che vede il futuro con anni di anticipo, laureato in marketing, con 3 Master alle spalle si conquista la sua piccola fetta di posizionamento sul mondo della consulenza nel digital marketing italiano. Oggi assume il ruolo di Digital Project Manager per Media Agency e Web Agency. Tra queste c'è Mediabeta di cui diventa Partner.  

COME NASCE IL METODO PROFILING
Quando incontra Francesco nel 2012 mettono insieme le loro conoscenze, sviluppano un primo prototipo di sistema di analisi e lo mettono subito in pratica. Nel 2016 danno il via ad un Modello di Formazione in Digital Marketing per imprenditori a Messina, contro ogni previsione di riuscita, e vincono la sfida formando più di 100 imprenditori nell’arco di 3 anni. Successivamente sviluppano un simulatore ROAS per prevedere i costi di acquisizione contatti. Nel 2018 mettono in piedi il Modello Profiling ispirandosi all sistema di profiling usato dalla FBI.  

IN COSA CONSISTE IL METODO PROFILING 
Il profiling della FBI, infatti, si basa sull’analisi delle tracce sparse e sull'identificazione della personalità di una persona in base allo schema di azioni che compie.  Allo stesso modo, il Metodo Profiling usato da Mediabeta studia le tracce digitali, analizza i dati storici dell’azienda, fa la comparazione dei concorrenti per sviluppare una strategia di posizionamento commerciale adatta agli obiettivi.  
Già usato da Mediabeta per le consulenze con i loro clienti. 

ULTIMO SUCCESSO DEL METODO PROFILING
Ultimo successo del Metodo Profiling, in ordine cronologico, è aver portato l’azienda di un loro cliente da zero a +1 Milione di fatturato in pieno lockdown nel settore del turismo di lusso. Questo gli ha già permesso di entrare in contatto con realtà internazionali.

PERCHÉ CONDIVIDERE IL METODO PROFILING
L’obiezione che potrebbe venire subito in mente è: Ma se hanno sviluppato un metodo che offre un’analisi predittiva, perché lo condividono con altri, magari anche loro potenziali concorrenti? 

La risposta è molto semplice: 
In un mercato come quello dello sviluppo di business ibrido tra digital e relazioni umane, la differenza la fanno sempre le persone.  Il Metodo Profiling aiuta a mettere in ordine i processi per sviluppare un piano di azioni, quantificare in anticipo l’investimento e fare una previsione dei ritorni, la riuscita del progetto dipende sempre dal mercato e dalla capacità di sfruttare le opportunità previste dall’analisi. 

ESEMPIO PRATICO:
Un esempio concreto di questo concetto è che se dall’analisi emerge che per stare sul mercato devi prevedere un investimento di 1000 e tu pensi di riuscire a farlo con 10 ipotizzando lo stesso risultato ridimensionato, allora stai sbagliando in partenza. L’analisi serve appunto per prevenire questo tipo di errori di stima che generano azioni senza un processo preciso da seguire. 

COME UTILIZZARE IL METODO PROFILING
Per rendere più accessibile il loro modello di consulenza, hanno realizzato DataMarketingFor.com, dove permettono di usare ed apprendere il Metodo Profiling comprando la loro guida con esempi e strumenti operativi dalla piattaforma. 
 
Maggiori informazioni su DataMarketingFor.com attivo da settembre 2020, offre attualmente un’offerta limitata nel tempo.

You May Also Like

Lavorare ai tempi del Covid: è boom per HUKNOW, il sito delle consulenze online. Già 10mila consulenti iscritti e al via un secondo crowdfunding

VERUM CONTINUA A CRESCERE E LANCIA IL 2’ ROUND DI EQUITY CROWDFUNDING

Il fondo Maltese IFF strizza l’occhio alla start-up vicentina “100GRAMMI”

Torna Sinergie, l’evento digitale dedicato all’immobiliare dei servizi