Lavoro: dove si cerca sul web? Poste Italiane è al primo posto.

Poste Italiane è al primo posto con un ampio margine, circa 50 mila richieste al mese. Al secondo posto (22 mila richieste al mese) troviamo il supermercato tedesco Lidl. Sono circa 14,8 milioni gli italiani che ogni mese consultano invece le nuove offerte di lavoro di Decathlon e Esselunga. Nel top-5 ci sono poi Trenitalia e Ikea: 12 mila query sono dedicate alle offerte di lavoro in queste aziende.

Quasi 10 mila richieste riguardano Unicredit, Enel, Ferrovie dello Stato e le catene di supermercati italiani Coop e Eurospin. A proposito, lo stesso numero di italiani googla “lavoro in Svizzera”. Ottomila italiani desiderano conoscere le posizione aperte nel settore fashion, in particolare H&M e Zara. 5.400 richieste si riferiscono alle imprese italiane Barilla, OVS e Calzedonia e a quelle francesi Leroy Merlin e Carrefour

Dove e come? Se parliamo di città, al primo posto c’è Roma (49 mila ricerche), seguita da Milano, Torino e Palermo (ciascuna con circa 27 mila). Nel top 10 ci sono anche le città di Catania, Napoli, Bologna, Genova, Bolzano e Firenze (con richieste da 18 a 22 mila).

Tra i siti più visitati dagli italiani per trovare lavoro, il maggior traffico lo riceve il sito infojobs.it (920 mila visite al mese), seguono monster.it con 430 mila visite, jobrapido.com, visitato per 160 mila volte, careerjet.it (145 mila), helplavoro.it (131 mila), bancalavoro.it (94 mila). Per cercare lavoro gli italiani digitano su Google ogni mese anche i siti degli annunci: subito.it e il suo concorente principale kijiji.it.

Subito.it lavoro” -  è la combinazione di parole più popolare dopo la frase “cerco lavoro” con 135 mila richieste. Dopo aver analizzato il numero delle richieste e il traffico che arriva ogni mese sui siti specializzati emerge anche un altro dato interessante relativo al 2016: il maggior numero di richieste sono state fatte in Aprile e Settembre, e il minore in Luglio (inferiore al 20%).

You May Also Like

Conclusione positiva per due importanti progetti di Equity Crowdfunding di Walliance: Jesolo Wave Island e Milano Via Ravenna

Esce il libro “VISIONARY HR – STRATEGIE POTENTI PER IMPRENDITORI E MANAGER CHE DESIDERANO CREARE ORGANIZZAZIONI ECCELLENTI” di Deborah Palma

Esce il libro “Lascia l’impronta che conta!”, un viaggio multimediale nel marketing e nell’imprenditoria

Assograph Italia Group, leader nella progettazione e realizzazione di imballaggi protettivi e sistemi espositivi in monomateriale di cartone, ottiene la certificazione ESG con un rating di 52