Economia circolare, TrenDevice: con il retail punta a 30 Milioni di ricavi in 3 anni. Prossimo step, la Borsa.

Milano - In seguito all’analisi dei risultati particolarmente positivi ottenuti nel primo semestre 2019 e ad indagini di mercato svolte per lo sviluppo del canale retail, il management di TrenDevice ha elaborato un piano industriale triennale aggiornato.

Rispetto alle precedenti previsioni triennali, il nuovo business plan è caratterizzato da un EBITDA margin sensibilmente migliorato sin dal 2019 (+40% rispetto al piano originario) e con prospettiva di superare il 10% in un triennio, con target sui ricavi di 30 Milioni di euro. Questo risultato sarà possibile a partire dal 2020 grazie anche all'apertura di una catena di retail store di proprietà sul territorio. L'azienda ha in corso una campagna di equity crowdfunding che ha già attirato oltre 130 investitori e raccolto più di 230.000 euro.

"L'incremento della marginalità già sul 2019 è la migliore notizia possibile per i nostri investitori in crowdfunding" - commenta Alessandro Palmisano, managing director e co-founder di TrenDevice - "grazie ad innovazioni realizzate sulla nostra piattaforma reCommerce e alla nostra linea di accessori stimiamo di incrementare l'EBITDA del 2019 del 40% rispetto al piano varato a inizio anno". "Inoltre," - prosegue Palmisano - "abbiamo progettato un format per i negozi proprietari che prevederà l'integrazione online/offline, trend di grande attualità e dai risultati comprovati nel mondo retail."

L’attuazione del nuovo business plan è subordinata al successo di un'operazione di finanza straordinaria (IPO o ingresso fondo Venture Capital) a metà 2020, su cui gli advisor della società si sono pronunciati in modo positivo grazie ai risultati ottenuti nel corso del 2019. Il Business Plan aggiornato di TrenDevice è disponibile all’interno della scheda azienda, previa registrazione sul portale CrowdFundMe.

TrenDevice è una PMI innovativa leader nell'economia circolare di prodotti hi-tech di alta gamma. Vanta oltre 50.000 device ricondizionati dal 2013 e un volume d'affari 2018 superiore ai 5 milioni di Euro. Fondata nel 2013 da Antonio Capaldo, da vent'anni nel commerciale internazionale, e Alessandro Palmisano, esperto di business digitali, TrenDevice ha sedi a Milano e Avellino.

You May Also Like

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

Conclusione positiva per due importanti progetti di Equity Crowdfunding di Walliance: Jesolo Wave Island e Milano Via Ravenna

Esce il libro “VISIONARY HR – STRATEGIE POTENTI PER IMPRENDITORI E MANAGER CHE DESIDERANO CREARE ORGANIZZAZIONI ECCELLENTI” di Deborah Palma

Esce il libro “Lascia l’impronta che conta!”, un viaggio multimediale nel marketing e nell’imprenditoria