La formazione professionale come asset strategico: TEC Eurolab presenta la nuova Academy.

Giovedì 21 Novembre, a Campogalliano (MO) presso la sede di TEC Eurolab Srl, si è svolto l’evento di presentazione della nuova Academy aziendale, che nasce dalla volontà della Direzione aziendale di dare maggior identità e valore alla formazione professionale.

“Fin dal 1995 abbiamo erogato corsi di formazione, ma solo un anno fa abbiamo deciso di investire in questo nuovo progetto di Academy, valorizzando e dando identità e struttura, al tema della formazione professionale in ambito industriale e del trasferimento di competenze” – spiega Paolo Moscatti, Presidente TEC Eurolab – “Realizzare un’Academy è anche un atto di responsabilità perché crea aspettative importanti, che cerchiamo di soddisfare collaborando attivamente con i nostri clienti e creando formazione specialistica tarata sulle loro esigenze.”

In occasione dell’evento, durante il quale è stato presentato anche il piano formativo 2020, Anna Balboni, Responsabile Academy, è intervenuta presentando il progetto ad ospiti e clienti: “Siamo persone appassionate, curiose, laboriose, spinte dal desiderio di essere utili ai nostri clienti e di partecipare, con il nostro contributo, al loro successo. Ci muove la volontà di essere a fianco delle imprese, attenti nell’ascolto delle loro esigenze, dei loro interrogativi, delle criticità che incontrano ogni giorno nei loro processi produttivi, e pronti a rispondere a queste domande trasferendo loro le nostre conoscenze su materiali e processi di lavorazione per creare competenza.”  

Successivamente durante la tavola rotonda con le aziende che già collaborano e usufruiscono dei servizi Academy, Giorgia Volta (HR Manager - HPE COXA), Fabrizio Flagello (Supplier Quality Engineer - Tetrapak Packaging Solution) e Roberto Cicalò (Project Manager – Automobili Lamborghini) hanno portato una testimonianza condividendo la loro esperienza sui percorsi formativi realizzati in Academy, nel corso del 2019. Il meeting si è poi concluso con l’intervento a cura del Professore Valerio Massimo Manfredi - scrittore, storico, archeologo, antichista e accademico italiano - il quale ha condiviso con tutti gli ospiti un contributo di base storica evidenziando i parallelismi tra la formazione attuale e l’educazione in epoca greca e romana; valorizzando così, il concetto di formazione come base della continua crescita sociale e professionale e come elemento imprescindibile per padroneggiare il continuo sviluppo tecnologico e industriale. Prima dei saluti, gli ospiti hanno partecipato ad una visita guidata dello stabilimento per osservare i laboratori e le aree produttive nelle quali i corsisti svolgono le prove pratiche durante i percorsi formativi in Academy.

You May Also Like

La risposta digitale di DIS alla crisi COVID-19 del settore calzaturiero: la app che “scannerizza” i piedi e fa le scarpe su misura senza uscire da casa

Nasce FaberExpert.com la prima startup che permette di ristrutturare senza uscire di casa

CHI ODIA PAGA ANNUNCIA LA SUA NUOVA PIATTAFORMA, TROVA NUOVI ALLEATI PER COMBATTERE L’ODIO ONLINE E LANCIA LA CAMPAGNA #NONDIFFONDEREODIO

Con Lyber® l’ufficio si gestisce da casa, anche in smartworking