Borsa di Studio “Giorgio Fazari”

Famiglia, territorio, passione, lavoro, ricerca, sono questi elementi forti che hanno caratterizzato la vita di Giorgio Fazari, il giovane Sangiorgese la cui vita è stata recentemente strappata all’affetto dei suoi cari, degli amici e di tutti coloro che lo hanno conosciuto.   ‘Da un giovane verso i giovani’, questo il valore dell’iniziativa dell’Associazione “Prim’Olio” che, nel rispetto dei principi di Giorgio Fazari ed in suo ricordo, ha istituito una Borsa di studio riservata a studentesse e studenti  calabresi,  di qualsiasi ateneo, che nella regolare  durata  del  corso,  abbiano  conseguito  la Laurea Magistrale in discipline tecnico scientifiche in un ateneo italiano, con una valutazione non inferiore a 100/110.  

Le tesi di Laurea dovranno riguardare il settore olivicolo, oleario ed elaiotecnico e potranno vertere su aspetti agricoli, farmacologici, biologici, gastronomici, chimici, medici, ingegneristici.   La domanda di adesione, indirizzata al Presidente dell’Associazione Prim’Olio, dovrà pervenire (primolio@pec.it) entro le ore 12 dell’8 marzo del 2020. La valutazione dei lavori sarà a cura di una Commissione presieduta dal Prof. Maurizio Servili, dell’Università degli Studi di Perugia, composta da Domenico Fazari, Prof. Giuseppe Zimbalatti, Prof. Rocco Mafrica, Dott. Rosario Franco, Dott. Antonio Fazari, Avv. Rosario Milicia, Dott. Maurizio Pescari ed Dott. Antonio Boschetti.  

La borsa di studio, di € 2.000, sarà sostenuta dall’Azienda Olearia San Giorgio, impresa di famiglia del compianto Giorgio Fazari; di rilievo i partner a sostegno del progetto: Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria, Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio, Teatro Naturale, Informatore Agrario.   Per ulteriori informazioni consultare il bando: www.giorgiofazari.it

You May Also Like

SicComeDante porta Mecenate nella Divina Commedia, e a mettere il nome tra i versi più belli puoi essere tu con una piccola donazione!

Il MIUR si apre all’innovazione della scuola. Partendo dal suo cuore.

CHI ODIA PAGA CHIUDE CON SUCCESSO LA CALL PER ASSOCIAZIONI “UNA BUONA CAUSA” E CHIAMA A RACCOLTA LE AZIENDE PER RAFFORZARE IL CONTRASTO ALL’ODIO ONLINE

Corsi gratuiti Digital Marketing