Dalla startup fiorentina Keesy nasce il “CONTACTLESS CHECK-IN”, tecnologia al servizio delle strutture ricettive nell’era post-Covid19

Firenze – Keesy, giovane startup italiana che sviluppa dal 2017 soluzioni per una smart hospitality delle strutture ricettive ha presentato il nuovo marchio “Contactless Check-in” che certifica un sistema, unico sul mercato italiano, per garantire massima sicurezza e flessibilità per ospiti e gestori. 

L’ultimo nato in casa Keesy offre tutta la tecnologia che l’azienda ha messo in campo negli ultimi anni insieme alle esigenze che il Covid -19 ha messo prepotentemente in evidenza. Con questo sistema è possibile, infatti, garantire una gestione dell’arrivo e della partenza degli ospiti senza contatti diretti con il personale o con superfici considerate ad alto rischio come tastierini, chiavi e badge. Gli obiettivi sono offrire un prodotto - e un marchio distintivo - che certifica sicurezza da eventuali contagi, flessibilità e costi contenuti. L’ospite gestirà tutto il processo di check-in direttamente dal proprio smartphone, in totale autonomia.

La tecnologia utilizzata da Keesy per gestire l’accesso è adattabile ad ogni serratura e non richiede interventi strutturali. Patrizio Donnini Gallo, Founder di Keesy ha dichiarato: “Keesy è nata con questo obiettivo, dare soluzioni ai gestori delle strutture ricettive. E oggi più che mai - nel post Covid - 19 - i gestori hanno bisogno di essere supportati per trovare risposte pratiche ai problemi che questo virus ha causato. Le parole chiave per ripartire sono sicurezza, flessibilità e contenimento dei costi di gestione. Con questi presupposti è nato il marchio di garanzia Contactless Check-in per il primo sistema completo che permette di gestire gli adempimenti burocratici del check-in e l’apertura di ogni tipo di serratura direttamente dal proprio smartphone. Zero contatti diretti con il personale e con superfici “ad alto rischio” come: Tastierini, badge o chiavi. L’ospite gestisce tutto con il proprio personale telefono. Tecnologia e smart hospitality al servizio dei gestori della strutture ricettive per ripartire nell’era del post Covid -19.”

Keesy, già dalla sua nascita, ha messo al centro dell’accoglienza la tecnologia ideando un servizio unico che permette di gestire tutti gli aspetti burocratici del check-in come raccolta e invio dei documenti in questura, verifica identità dell’ospite, calcolo e riscossione della tassa di soggiorno, pagamenti, firma del contratto dove richiesto, e invio dati al portale Istat.

Keesy è’ l’unico operatore presente sul mercato che effettua tramite operatore da remoto h24 la verifica identità dell’ospite. Un raffronto tra documento inserito e selfie scattato sul momento, senza corrispondenza l’ospite non può procedere con il check-in. Un servizio essenziale per la normativa di Pubblica Sicurezza (TULPS) vigente in Italia. Oltre agli adempimenti è possibile gestire l’accesso con soluzioni adattabili ad ogni esigenza. 

Attraverso una piattaforma web e un’applicazione è possibile effettuare da remoto ogni operazione: il gestore può acquistare e prenotare in ogni momento il servizio Keesy prescelto e l’ospite può effettuare in autonomia il check-in online disponibile in 7 lingue. Una volta completato il check-in, l’ospite ha accesso alla struttura che ha scelto utilizzando la tecnologia smart access ( e garantire quindi un vero e proprio Contactless check-in) per aprire digitalmente ogni tipo di serratura o, in alternativa, accedere e ritirare le chiavi custodite in uno dei point ed effettuare il self check-in (i point sono presenti a Firenze, Torino, Como, Desenzano del Garda, Nizza, Bibione, Lignano, Polignano al mare, Trieste, Cagliari, Verona)



Informazioni su KEESY
Keesy è una start-up italiana che opera nel settore dei servizi digitali per le strutture ricettive offrendo il primo servizio di self check-in e contactless check-in completamente automatizzato disponibile tutti i giorni, 24 ore su 24. Nata nel maggio 2017 a Firenze, Keesy è frutto dell’iniziativa imprenditoriale del fondatore Patrizio Donnini Gallo, e della sua intuizione di rispondere al bisogno di facilitare il momento dell’arrivo e della partenza degli ospiti nelle strutture ricettive inizialmente extra - alberghiere ma, ad oggi, pronta a servire anche il mercato alberghiero. La smart hospitality secondo Keesy è un sistema unico e innovativo che permette di gestire tutti gli adempimenti burocratici del check-in e l’accesso alla struttura scelta per offrire agli ospiti flessibilità, sicurezza e semplicità. Keesy ha messo il digitale al servizio della gestione dell’accoglienza.
https://www.keesy.com/
https://contactlesscheckin.it/

You May Also Like

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

“12 BUONI MOTIVI PER INVESTIRE IN ASSET DIGITALI” LA GUIDA DEFINITIVA PER LE CRIPTOVALUTE SPIEGATA DA CHI LE CONOSCE DAVVERO

Arriva l’app di Zia Sofia: la prima chef creata dall’intelligenza artificiale che esplora le tradizioni culinarie italiane

Ecommerce in Italia a +27% secondo il nuovo Report di Casaleggio Associati