Il fondo Maltese IFF strizza l’occhio alla start-up vicentina “100GRAMMI”

Vicenza - Dopo diversi incontri tra la società vicentina ed il Fondo sembra che qualcosa di importante bolla in pentola.

Il segreto di 100GRAMMI, azienda giovane ma già molto conosciuta e più volte sulle prime pagine per i successi ottenuti, si basa sulla preparazione e la consegna a domicilio in tutta Italia di pasti pronti sani e bilanciati, cucinati con ingredienti di primissima scelta.    

I due fondatori, Andrea Ometto e Riccardo Lucietti, già soci di Ideandum, azienda Leader di formazione e marketing, hanno investito il loro know-how per lo sviluppo di questa start-up che a tutti gli effetti è stata riconosciuta come una delle 7 food tech companies più in vista in Italia.
Un connubio di creatività e di innovazione, che porta un laboratorio di produzione alimentare a diventare uno dei “ristoranti” on-line più grandi d’Italia. Tutti i loro pasti sono infatti acquistabili tramite il sito web di proprietà www.100grammi.com .

Preparati nel loro laboratorio produttivo di Vicenza, vengono poi sigillati in una speciale atmosfera protettiva che garantisce freschezza, bontà e salute a tutti i loro clienti. Tutti i pasti vengono consegnati attraverso uno speciale box isotermico, che permette il perfetto mantenimento dei cibi a una temperatura compresa tra i 2° e i 4°C.

100 grammi si è rivelata, sin dall’esordio sul mercato a febbraio 2019, una fuoriclasse del settore generando da subito volumi di vendita davvero notevoli.
Basti pensare che, nei soli primi 9 mesi di attività, nell’anno del suo lancio, è stata in grado di vendere e consegnare in tutta Italia ben oltre 100.000 pasti ai propri clienti, con un incremento che quest'anno risulterebbe essere del +120%

Il 2020, sull’onda di un trend fortemente in crescita, sta generando a 100GRAMMI importanti risultati che, mese dopo mese, hanno portato all’attenzione della direzione del fondo Maltese IFF.
IFF punta a sostenere il Management di 100GRAMMI per l’apertura, entro il 2023, di 8 nuovi mercati Europei, andando quindi a rafforzare l’immagine già comunque solida del  brand, e portando in Europa l’eccellenza del prodotto Made in Italy.

Il piano d’espansione prevede investimenti importanti, ed ancor maggiori energie messe in campo. Ma i due founder Ometto e Lucietti, non mancano certamente di lungimiranza e pianificazione a medio/lungo termine, e ci si aspetta quindi grandi colpi di scena. Nulla ancora di ufficiale, ma il riassetto societario e l’ingresso di nuovi Manager fanno trasparire che è stata lasciata la rampa di lancio!

“Abbiamo pianificato l’apertura, a gennaio 2021, del mercato Tedesco – racconta Andrea Ometto - per poi approcciare, nel secondo semestre dell’anno, il mercato Inglese e Spagnolo.”

“Il brand 100GRAMMI è diventato virale grazie a un’attenta e pianificata strategia di marketing – ci spiega Lucietti - e annovera ad oggi anche moltissimi affezionati clienti nel mondo dello spettacolo, dello sport, del cinema e della musica.

Nei progetti futuri di 100GRAMMI anche la Nutraceutica, come soluzione per prevenire, e non curare, alcuni disturbi e patologie alimentari.

You May Also Like

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

“12 BUONI MOTIVI PER INVESTIRE IN ASSET DIGITALI” LA GUIDA DEFINITIVA PER LE CRIPTOVALUTE SPIEGATA DA CHI LE CONOSCE DAVVERO

Arriva l’app di Zia Sofia: la prima chef creata dall’intelligenza artificiale che esplora le tradizioni culinarie italiane

Ecommerce in Italia a +27% secondo il nuovo Report di Casaleggio Associati