Sostenibilità aziendale: Vezua è il primo marketplace al mondo con un algoritmo per valutare e certificare la sostenibilità di aziende e prodotti sulla propria piattaforma

Con questa partnership Vezua dimostra che è possibile fare commercio in modo sostenibile ed etico e allo stesso tempo utilizzare i profitti per generare valore sociale e ambientale.  

“Acquistare da aziende sostenibili  può ridurre l’impatto ambientale derivante dall'acquisto di beni e servizi, oltre che promuovere il lavoro etico e a tutelare i diritti umani lungo tutta la catena di valore e la filiera produttiva. Per questo abbiamo deciso di avvalerci di un Rating che misuri la sostenibilità delle nostre aziende” raccontano Francesco Salvi, 31 anni e Giulia Faleri, 23 anni, due giovani under35 che, condividendo gli stessi valori di sostenibilità, tutela ambientale e rispetto del Pianeta, hanno deciso di dar vita, nell'ottobre del 2020, a Vezua.  

Si tratta di un marketplace, seguito e supportato nelle fasi di sviluppo dall’advisory board di esperti di N1 Advisor, dove è possibile acquistare prodotti green da aziende ecosostenibili e, allo stesso tempo, contribuire alla riforestazione del Pianeta perché con parte dei ricavi, la startup acquista terreni destinati a divenire giardini boschivi visitabili gratuitamente e dove vengono organizzati eventi sociali ed educativi a tema ambientale .    

Il rating che tutela il consumatore e le imprese green  
Per misurare l’impatto ambientale e sociale delle aziende presenti sul Marketplace, Vezua ha deciso di stringere una partnership con la startup innovativa ARBalzan, che creerà per Vezua l’algoritmo di valutazione della sostenibilità delle imprese presenti sul marketplace.  

Insieme al suo team Ada Rosa Balzan, la fondatrice della startup omonima, ha ideato e sviluppato il primo algoritmo al mondo basato solo su strumenti internazionalmente riconosciuti e che aiuta le organizzazioni a monitorare e comunicare correttamente la sostenibilità: il SI Rating.  

Il SI Rating unisce tutti gli strumenti riconosciuti per valutare la sostenibilità secondo i criteri ESG e i 17 SDGs, validati dall’ente internazionale RINA con oltre 80mila miliardi di combinazioni analizzate. L’algoritmo prende in considerazione contemporaneamente i 17 obiettivi delle Nazioni Unite dell’Agenda 2030 ed oltre 20 tematiche ambientali, sociali e di governance declinate agli standard internazionali.  

“Sono lieta di collaborare con Vezua e sono felice che sempre più aziende riconoscano il tema della sostenibilità come un’urgenza reale. Ritengo che oggi la sostenibilità non sia più un’opzione, ma una scelta imprenditoriale ben precisa, che deve garantire il proprio valore nel presente e soprattutto nel futuro - afferma Ada Rosa Balzan, Founder e CEO di ARBalzan - È necessario che la sostenibilità oggi sia venga considerata nella sua totalità, senza soffermarsi solo sugli aspetti ambientali, ma considerando anche quelli sociali e di governance”.  

Vezua, grazie a questo algoritmo, sarà in grado di misurare, monitorare e comunicare in modo trasparente la sostenibilità delle scelte delle imprese presenti sul portale.   “Vogliamo garantire sicurezza e qualità per i nostri utenti e per questo abbiamo scelto ARBalzan. Ada è tra le massime autorità a livello internazionale in fatto di sostenibilità - affermano i due co-founder di Vezua - Per noi si tratta di un traguardo  importante in quanto saremo l’unico marketplace che può tutelare il consumatore, disponendo di un algoritmo studiato ad hoc che valuta la sostenibilità delle aziende che vendono sulla nostra piattaforma” .  

Per essere ammesse su Vezua, le aziende dovranno rispondere a domande calibrate dall’algoritmo e allegare precisa documentazione: quelle che avranno raggiunto il punteggio richiesto ed entreranno a far parte del portale potranno inoltre richiedere la certificazione SI Rating ottenendo inoltre vantaggi e condizioni agevolate sul marketplace.  

Su Vezua.it al momento sono presenti più di 50 imprese ecosostenibili ed oltre 500 prodotti, che spaziano dal food all’abbigliamento, dalle calzature all’arredamento passando per la cosmesi, gli accessori, la tecnologia, l’artigianato e anche i giocattoli.  

Una parte dei ricavi di Vezua è impiegata per acquistare terreni con l'obiettivo di ricreare ecosistemi di foreste, piantando vari tipi di strati boschivi che comprendono alberi ad alto fusto, arbusti e piante erbacee, con particolare attenzione alle specie che possono essere impollinate dagli insetti.  

Il primo giardino boschivo di Vezua è già stato inaugurato a Monteroni d'Arbia, in provincia di Siena ed è già visitabile gratuitamente.    

About Vezua
Vezua è il portale dell’ecosostenibilità che mira a dar vita ad una nuova frontiera degli acquisti online creando valore sociale e ambientale. Sul marketplace sono presenti 45 imprese ecosostenibili ed oltre 500 prodotti che spaziano dall’abbigliamento al cibo e bevande, dalle calzature all’arredamento passando per la cosmesi, gli accessori, l’artigianato e anche i giocattoli per i bambini. Parte dei ricavi della piattaforma vengono utilizzati per acquistare terreni con l’obiettivo di ricreare ecosistemi di foreste, piantando vari tipi di strati boschivi che comprendono alberi ad alto fusto, arbusti e piante erbacee come si trovano in un bosco qualunque, con particolare attenzione alle piante che danno un grande contributo all’impollinazione. La startup si sta internazionalizzando, a tal proposito ha siglato una partnership con Talenteco, azienda specializzata in consulenza strategica per imprese sostenibili, che faciliterà lo sviluppo del business della startup italiana nel mercato europeo.    

About ARBalzan
ARBalzan è una startup innovativa fondata nel 2016 da Ada Rosa Balzan che, grazie alla sua esperienza ventennale nel mondo della sostenibilità, ha unito un team di esperti di sostenibilità e docenti.  La startup si propone come partner altamente qualificato per lo sviluppo di progetti di sostenibilità per le piccole medie imprese fino alle grandi multinazionali. Insieme al suo team, Ada Rosa Balzan ha creato e ideato il primo algoritmo al mondo basato solo su strumenti internazionalmente riconosciuti e che aiuta le organizzazioni a monitorare e comunicare correttamente la sostenibilità: SI Rating. Appassionata di sostenibilità dai banchi universitari, oggi Ada Rosa Balzan è esperta di strategie di sostenibilità per aziende ed enti pubblici e docente in varie università e Business School italiane (tra cui Università Cattolica, 24 Ore Business School e Fondazione Cuoa) e Responsabile Nazionale dei progetti di sostenibilità in Federturismo Confindustria.

You May Also Like

Open Search Tech e l’AI per lo sviluppo sostenibile: lo studio commissionato dal Ministero degli Esteri all’Associazione Italiana per l’intelligenza Artificiale sullo stato dell’arte dell’AI in Italia

Fly Free Airways acquista il 100% di Romavia, la compagnia romana di private Jet Charter

Serviloo, la startup innovativa e piattaforma per prenotare pulizie domestiche è pronta ad espandersi e a raccogliere nuovi capitali tramite il crowdfunding

Cifre da record per il MasterZ in Blockchain: boom di richieste ad un mese dal lancio (oltre 5000 per 500 posti) e borse di studio per 1mln di euro. Obiettivo: 10mila candidature tra Italia e Europa