Gli echi degli anni Settanta e dell’estremizzazione della dialettica socio-politica ne “Il tempo è ora” nuovo libro di Stefano Guiducci e Federico Stolfi

Un libro per chi ricorda gli echi degli anni Settanta e dell’estremizzazione della dialettica socio-politica. 

Pubblicato dalla casa editrice bookabook, Il tempo è ora è un libro scritto dal romanziere romano Stefano Guiducci, scomparso nel 2019, e Federico Stolfi, operatore impegnato nel settore sanitario ed educativo. 

Un racconto che si immerge tra le pieghe degli anni Settanta e nella forte vitalità politica di quel periodo. 
Proprio nei giorni del rapimento di Aldo Moro, Teresa, una ragazza politicamente attiva, si trova di fronte a un bivio: seguire le regole e l’ideologia del gruppo di cui è parte, oppure anteporre il suo pensiero e le proprie convinzioni? 
Una storia che porta il lettore al bivio dove Teresa e le sue compagne dovranno prendere delle scelte decisive, in un’Italia percorsa da profonde divisioni ideologiche tra incertezza e speranza per il futuro.   

Sinossi: Sono i giorni del rapimento di Aldo Moro. Teresa è una giovane del suo tempo, bella, intelligente, anticonformista, impegnata politicamente. La vita la pone di fronte a una scelta: può uniformarsi alle regole che animano il gruppo di cui è parte, al ruolo che le è stato assegnato, oppure ascoltare le ragioni del suo pensiero e seguire la sua coscienza, offrendo a molti il suo esempio e ponendoli davanti allo stesso bivio. 
Inizia così un viaggio negli anni Settanta dagli esiti incerti e imprevedibili, in un’Italia avvolta dalle trame del potere, della politica e dell’ideologia. Con l’incessante desiderio di ripensare il presente e guardare con speranza al futuro.   

Il tempo è ora è disponibile in tutte le librerie, anche in digitale in formato ebook, sul sito di bookabook e su Amazon.    

STEFANO GUIDUCCI, romano, dopo il diploma in Telecomunicazioni si trasferisce in Emilia Romagna per lavorare nelle ferrovie. Torna a Roma per ragioni di salute ed è costretto via via a rinunciare alla sua passione per i viaggi. È divenuto romanziere per caso grazie a un incontro estremamente fortunato. È scomparso nel 2019 a 62 anni.  
FEDERICO STOLFI, nato a Roma nel 1961, aderisce da giovane alla corrente del socialismo rivoluzionario italiano, condividendone il percorso per 25 anni. Scopre il lavoro di cura negli anni ’80 e oggi è un operatore impegnato in ambito sanitario, sociale, educativo. L’incontro con Stefano Guiducci gli ha permesso di concludere un manoscritto iniziato nel 2000.   

About bookabook - bookabook è la prima casa editrice italiana che pubblica libri attraverso il crowdfunding. Nata nel 2014, quella di bookabook è un’editoria innovativa in cui i lettori sono protagonisti della vita dei libri: dopo una pre-selezione qualitativa delle proposte a cura di editor professionisti, i libri vengono proposti alla community di lettori che può accedere alle bozze, interagire con l’autore, scambiare opinioni, mettersi a disposizione per eventi di presentazione. I lettori possono scaricare l’anteprima di un libro e, se desiderano, continuare la lettura possono pre-ordinare i manoscritti inediti nel formato che preferiscono (cartaceo o ebook), contribuendo così a renderne possibile la pubblicazione: i libri che raggiungono durante la campagna di crowdfunding l’obiettivo di 200 copie vengono infatti pubblicati da bookabook.  
https://bookabook.it/libri/il-tempo-e-ora/

You May Also Like

L’arte incontra il divertimento: ARCA STREET ART HOTEL INAUGURA EST21

Può una canzone cambiare il mondo?