Presentazione a Fieracavalli dell’Evento “Cavalli in Villa” creato per valorizzare e rispettare il territorio attraverso il cavallo, l’alfiere della Cultura.

Cavalli in Villa è un marchio creato per favorire la comunicazione e la promozione del cavallo come alfiere della cultura e dell’economia. Intende sostenere uno sviluppo della Cultura e del Territorio attraverso un circuito di iniziative organizzate in cinque Ville Venete selezionate come location di eccezione.  
Villa Bassi - Abano Teme (PD) - 8/10 Aprile 2022 
Villa Farsetti - Santa Maria di Sala (VE) - 13/15 maggio 2022 
Villa Pisani Bonetti - Lonigo (VI) - 24/26 giugno 2022
Villa Caffo Navarrini - Rossano veneto (VI) - 23/25 settembre 2022
Villa Corner della Regina - Cavasagra di Vedelago (TV) - OTTOBRE 2022   

Il patrimonio artistico Veneto sarà il cuore nevralgico di tutte le attività dell’evento che, a partire dagli sport equestri, riunirà in un continuum informazione, cultura, spettacolo, intrattenimento, agri-turismo, bambini, auto d’epoca, mostre d’arte e fotografiche. Un caleidoscopio di iniziative che allieteranno appassionati, famiglie e amanti del territorio.  Cavalli in Villa è caldamente sostenuto dal Comitato Regionale Fise Veneto e ha trovato prontamente il patrocinio, per i valori che esprime, in numerose Istituzioni prima tra tutte la Regione del Veneto e l'Istituto Regionale Ville Venete. 

La presidente Fise Veneto e vicepresidente vicario Coni Veneto, Clara Campese, introdurrà la manifestazione motivandone l’obiettivo. L‘intento di far leva sul cavallo come collettore economico, sociale e culturale per far conoscere le preziosità del territorio veneto. Cavalli in Villa si pone come un circuito di eventi di grande impatto mediatico che offre spazi e momenti dedicati alle pubbliche relazioni, che garantisce ampia visibilità locale, regionale, nazionale e internazionale grazie all’interazione tra aziende, associazioni, partnership economiche e istituzionali in un contesto territoriale DOC e DOP.  

Atteso l'importante intervento dell 'Ass. Caner che ha sposato la missione del progetto quale valorizzazione del territorio e patrimonio artistico.  L'On. Rosanna Conte, L’On. Vittorio Sgarbi rappresentante dell’Arte e Cultura, la Direttrice della Casa circondariale di Verona per l’integrazione sociale presente nelle varie tappe e l’Avv. Marco di Paola Presidente della Fise Nazionale. Moderatore e conduttore della presentazione l’Avv. Fabio Campese.

You May Also Like

“Hell figlia di Lilith” il libro di Alessia Tresoldi

Mondiali in Qatar senza l’Italia: un libro ci spiega come il calcio italiano ha dissipato un patrimonio di talento sportivo

CONGETTURE SUI LIBRI 2022/2023 – Secondo appuntamento con Giorgia Tribuiani il 16 novembre

Mostra Bipersonale di PIETRO PANZA e BARBARA LEGNAZZI