ITALIA PRIMO MERCATO AL MONDO PER LE MATITE PIANTABILI DELLA START UP SPROUT WORLD

Copenhagen - Non gettare la matita o l'eyeliner nella spazzatura quando sono troppo corti per essere utilizzati. Dai loro una nuova vita piantandoli e trasformandoli in erbe, alberi o fiori.

Questa è la filosofia alla base di Sprout World, azienda danese fondata dall'imprenditore Michael Stausholm, da poco certificata b-corp. Un'idea nata da un gruppo di studenti del MIT e diventata un business globale con oltre 50 milioni di matite vendute in Italia e in altri 80 paesi. Può essere sorprendente, ma l'Italia si è attestata di recente come il più grande mercato per Sprout World

Sostenibilità: una tendenza in crescita esponenziale, anche nel merchandising
La tendenza a prediligere più la qualità e l'eco-compatibilità che il semplice fattore prezzo, è cresciuta negli ultimi 5 anni anche in Italia: "Un'azienda italiana oggi è molto più preoccupata per la propria immagine, basata su valori come il rispetto e il purpose - afferma Michael Stausholm - Vogliamo dimostrare che è possibile progettare prodotti naturali di alta qualità con una seconda vita dopo l'uso, che restituiscano effettivamente qualcosa di positivo al pianeta e allo stesso tempo stimolino persone e aziende a riflettere su cosa possono fare nel loro quotidiano per il pianeta, a partire da un gesto così semplice come scrivere”.

Le matite piantabili di Sprout World hanno conquistato il cuore degli italiani
Le matite Sprout, sia quelle semplici in grafite che quelle colorate, sono sempre più richieste anche in Italia, di gran lunga il maggiore mercato al mondo per l’azienda danese. Su Amazon, ad esempio, le vendite sono cresciute molto, soprattutto per quanto riguarda il periodo della riapertura della stagione scolastica. La matita non viene infatti utilizzata solo per scrivere, ma anche per fare educazione alla sostenibilità.

Pianta la tua matita da trucco e scrivi che l’ami a San Valentino con la limited edition
Michael Stausholm racconta che la sua azienda ha ora ulteriormente sviluppato il suo brevetto globale per includere anche matite per il trucco. Con la nuova serie Sprout Liners, per sopracciglia e occhi, ora anche le matite da trucco possono essere piantate e tornare a nuova vita sotto forma di fiori selvatici. Ultima arrivata? Una limited edition per gli innamorati realizzata per San Valentino con un set di 5 matite da disegno sulle quali sono incise simboli e frasi sull’amore e un eyeliner nero. Tutte le matite SproutWorld sono anche personalizzabili incidendovi sopra la canzone del cuore, i nomi della coppia, una frase che rappresenta l’unione per un regalo pieno d’amore per il proprio partner e per la Terra. 

Matite 100% sostenibili e facili da far tornare a nuova vita in 10 varietà di fiori, frutti ed erbe aromatiche
Ma come funziona la matita piantabile? E’ molto semplice. Quando diventa troppo corta per scrivere o essere utilizzata, piuttosto che buttarla, basta inserirla capovolta in un vaso con terra umida, esporla alla luce e dopo alcune settimane si vedranno spuntare fiori, erbe aromatiche e piante.

You May Also Like

dilium annuncia il lancio di 3DtoMe su Apple Vision Pro: una nuova era per il Design 3D e la Spatial Collaboration

Istituto Salute: nasce il nuovo portale dedicato a corsi personalizzati per il benessere psico-fisico

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

“12 BUONI MOTIVI PER INVESTIRE IN ASSET DIGITALI” LA GUIDA DEFINITIVA PER LE CRIPTOVALUTE SPIEGATA DA CHI LE CONOSCE DAVVERO