Il Gruppo Triveneto dei Cavalieri del Lavoro presenta i neoeletti Cavalieri del Lavoro

Nella splendida cornice di Villa Borromeo a Sarmeola di Rubano (Pd), il Presidente del Gruppo Enrico Zobele, assieme al Direttore Generale della Federazione Nazionale Cavalieri del Lavoro, Franco Caramazza, hanno introdotto ad un nutrito pubblico di imprenditori i Cavalieri del Lavoro Mario Biasutti e Bruno Vianello.

“Sono onorato ed orgoglioso di entrare a far parte di questa grande e bella famiglia - ha esordito Mario Biasutti-, fiero di portare l’orgoglio di una produzione italiana in un territorio, quello del Friuli, che non aveva una tradizione di pelletteria”.

Biasutti è amministratore di Mabi International, da lui costituita nel 1980 per lo sviluppo di modelli e per la produzione di pelletteria con marchio “Andrea Mabiani”.Attraverso investimenti in innovazione di processo, la trasforma in uno dei principali produttori di borse e accessori di alta gamma per griffe internazionali tra cui Chanel, Chloé e Givenchy. Nei tre stabilimenti di San Daniele del Friuli, Scandicci e Albignasego realizza l’intero processo produttivo: sviluppo, progettazione dei modelli, prototipazione, taglio e assemblaggio. Produce ogni anno 120.000 borse e 300.000 articoli di piccola pelletteria.

L’export è superiore al 97%. Occupa 225 dipendenti. “Intanto ringrazio chi mi ha nominato e ha supportato la mia candidatura perché se sono qui, qualcuno ha ritenuto che io lo meritassi. Farò in modo di portare il mio contributo e la passione per il lavoro che mi anima da sempre, per rendere onore a questa prestigiosa onorificenza”, così esordisce Bruno Vianello, Presidente e Amministratore Delegato di Texa.

Da lui fondata nel 1992 per la produzione di strumenti di diagnostica elettronica per autovetture, Texa è oggi tra i leader mondiali nella progettazione e realizzazione di dispositivi per la diagnosi da remoto di autovetture, motocicli, imbarcazioni e mezzi agricoli,  analizzatori di gas di scarico e stazioni per la manutenzione di climatizzatori. Opera con uno stabilimento a Monastier di Treviso. Conta nove filiali estere in Europa, Nord e Sud America e Asia con un export del 75%. Investe ogni anno il 13% del fatturato in ricerca e sviluppo e detiene 102 brevetti. Occupa oltre 850 dipendenti. Dopo le congratulazioni del Direttore Generale Caramazza, conclude l’assemblea il Presidente Enrico Zobele ringraziando i neoeletti Cavalieri e consegnando loro la spilla della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, simbolo rappresentativo delle eccellenze imprenditoriali italiane.  

 

You May Also Like

Conclusione positiva per due importanti progetti di Equity Crowdfunding di Walliance: Jesolo Wave Island e Milano Via Ravenna

Esce il libro “VISIONARY HR – STRATEGIE POTENTI PER IMPRENDITORI E MANAGER CHE DESIDERANO CREARE ORGANIZZAZIONI ECCELLENTI” di Deborah Palma

Esce il libro “Lascia l’impronta che conta!”, un viaggio multimediale nel marketing e nell’imprenditoria

Assograph Italia Group, leader nella progettazione e realizzazione di imballaggi protettivi e sistemi espositivi in monomateriale di cartone, ottiene la certificazione ESG con un rating di 52