Presentazione del Libro di Vincenzo Cohen ” Pellegrini e pagani a Roma”

L'evento, patrocinato dal Comune della città di Viterbo, si svolgerà presso la sala Frittelli di Palazzo Gallo, edificio storico di età rinascimentale ubicato all'interno del suggestivo borgo medievale di Bagnaia (VT) e sarà presentato in seconda sede presso il Caffè Letterario Casa Buendia di Montefiascone (VT) il 16/12/2023 alle ore 17.00.

La presentazione sarà anticipata da una breve contestualizzazione dell'evento al luogo a cura del Presidente dell'Asssociazione Culturale "Amici di Bagnaia, Arte e Storia". Durante la presentazione l'autore dialogherà a colloquio con la Dott.sa E. Musotto, archeologa dell'Associazione Culturale "Archeotuscia", su alcuni temi e percorsi affrontati all'interno del libro.

Partendo da un'analisi fenomenologica di alcuni monumenti della capitale, questi ultimi forniranno spunti per un'indagine sulla città seguendo una prospettiva ascensionale che mirerà a far luce su forme ed espressioni artistiche che hanno caratterizzato l'aspetto monumentale della città di Roma. Durante l'evento verranno video proiettate alcune immagini mirate a illustrare attraverso documenti storici, stampe, fonti e ricostruzioni archeologiche alcuni monumenti oggi scomparsi o conosciuti solo attraverso le fonti storiche. Contestualmente verranno anche illustrate alcune opere dell'artista tra cui dipinti di ispirazione mitologica e ritratti storici dalle collezioni Italica (2007-23) e Ritratti in rosso e grigio (2014-21). Durante la video-proiezione brani di Back ed Handel eseguiti dalla violinista Wanda Folliero allieteranno infine l'atmosfera dell'evento.

You May Also Like

La Sardegna si conferma meta di eccellenza nel mercato immobiliare estero

Azia Maria Sammartano è ad (un)fair – Monat Gallery, 01-03 marzo 2024. Superstudio MAXI. Milano

COVIGRAFIA Mostra Fotografica – Inaugurazione mercoledì 31 gennaio, Spazio Espositivo Multidisciplinare BLVE Projects (Bologna)

Innovazione e arte si fondono nelle opere di NEXA ART, il mondo creativo di Andrea La Martina. Un viaggio nell’arte digitale contemporanea, dove ogni opera è un dialogo tra tecnologia e creatività