Lancio della campagna CONSENT: Adolescenti forti e sicuri online per relazioni affettive sane e felici

Web e dispositivi digitali sono fondamentali nelle nostre vite, fonte di innumerevoli risorse e informazioni, mezzo per ogni tipo di interazione. Il virtuale è ormai normalizzato come principale via di espressione, apprendimento e interazione sociale anche e soprattutto per i più giovani. 
Bambini e adolescenti attingono a ciò che di più esplicito e facilmente accessibile si trovi online per imparare e relazionarsi, specialmente in materia di intimità e sessualità, che è un'area sulla quale difficilmente possono confrontarsi. Purtroppo, gran parte di questo contenuto spesso rappresenta una realtà falsata che ha un impatto deleterio sullo sviluppo della percezione di sé, dell'altra persona, delle emozioni, della sessualità. Inoltre, il mondo digitale confonde privato e pubblico, creando un confine troppo delicato e facilmente oltrepassabile, con conseguenze immediate e durature. 

La campagna CONSENT, lanciata simbolicamente intorno a San Valentino, intende promuovere un'intimità sana e felice tra i giovani attraverso: 
• Empowerment dei giovani: collaborando con scuole e associazioni giovanili, per coinvolgere i giovani nel discorso sul consenso. 
• Supporto per gli adulti: perché genitori e insegnanti diventino i migliori alleati per l’educazione dei giovani su un’intimità sana e sul consenso. 
• Call to Action: perché le istituzioni locali, le aziende informatiche e i decisori politici affrontino la questione della prematura sessualizzazione e dell’impatto del virtuale tra i minori, con particolare attenzione alla prevenzione degli abusi sessuali.

Per unirsi alla campagna #CONSENT visitare: www.consenthub.info

Contatti media: Dimitra Mintsidis, WWP European Network, responsabile campagna CONSENT, d.mintsidis@work-with-perpetrators.eu, e Letizia Baroncelli, CAM Firenze, responsabile attività sul territorio, letiziabaroncelli@live.it

You May Also Like

Bandalux presenta Airpure®, la tenda che purifica l’aria

EduTraining Class: al via il corso di specializzazione sulla didattica delle arti marziali e delle attività motorie per bambini di 3-5 anni

Oltre lo schermo: come l’analisi forense degli smartphone può diventare prova in tribunale

TRACCIANDO NUOVI ORIZZONTI CON LACERTOSUS ADAPTIVE