“12 BUONI MOTIVI PER INVESTIRE IN ASSET DIGITALI” LA GUIDA DEFINITIVA PER LE CRIPTOVALUTE SPIEGATA DA CHI LE CONOSCE DAVVERO

Tutti ne parlano, ma non tutti hanno le giuste competenze per spiegare il mondo delle criptovalute e degli asset digitali. A farlo oggi in un libro che promette di essere una guida semplice e pratica per chi sceglie di investire in questo settore sono Daniele Bernardi, imprenditore seriale con una grande esperienza nello sviluppo di modelli matematici per semplificare i processi decisionali degli investitori e dei family office, e Damiano Bonazzi, una laurea in Economia in Bocconi, manager nei settori di Investimenti, Private Banking e Consulenza Finanziaria di banche italiane e internazionali, con il loro “12 buoni motivi per investire in Asset digitali” (Engage Editore. Bologna).

“Con l’aumentare delle incertezze e delle complessità legate all’andamento dei mercati finanziari, sia obbligazionari che azionari - spiegano gli autori - l’esigenza di diversificare le possibili fonti di rendimento all'interno di un portafoglio di investimento diventa sempre più stringente. Ma senza una buona dose di consapevolezza e conoscenza, muoversi in questo mondo potrebbe portare ad una perdita di capitale. Ecco perché abbiamo voluto scrivere questo libro, che ha l’obiettivo di rispondere al crescente bisogno di chiarimenti e spiegazioni che siano pratiche e trasparenti al tempo stesso. Un bisogno che non riguarda soltanto i non addetti ai lavori, ma anche consulenti finanziari e investitori che ad oggi hanno ancora molti dubbi a riguardo”.

In "12 Buoni Motivi Per Investire In Asset Digitali”, Beranrdi e Bonazzi spiegano, tra l’atro quali sono e come funzionano gli asset digitali presenti sul mercato finanziario oggi; quali sono le caratteristiche peculiari degli asset digitali; quali sono le differenze tra investimenti tradizionali e asset digitali; quali sono le principali buone ragioni (12) per inserire asset digitali in un tuo portafoglio di investimento e, ovviamente raccontano la storia di di Bitcoin, la criptovaluta più famosa e diffusa al mondo.

You May Also Like

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

Conclusione positiva per due importanti progetti di Equity Crowdfunding di Walliance: Jesolo Wave Island e Milano Via Ravenna

Esce il libro “VISIONARY HR – STRATEGIE POTENTI PER IMPRENDITORI E MANAGER CHE DESIDERANO CREARE ORGANIZZAZIONI ECCELLENTI” di Deborah Palma

Uscita del libro ‘La Danza di Medea’ Alberto Kofi, il poeta nomade