Samboat diventa internazionale. Storia e crescita della prima piattaforma al mondo di noleggio barche tra privati

Tutto iniziò quando Laurent Calando, co-fondatore di SamBoat, si rese conto che la sua barca era difficile da gestire, finanziarmente parlando e la usava solo due settimane all'anno. Nel 2014, era sul punto di venderla, parlando con un po’ di gente del porto notò che non era l'unica persona con questo problema. In quel momento si rese conto che in media, una barca viene utilizzata 10 giorni all'anno e costa circa il 10% del suo prezzo originale annualmente.

Poco tempo dopo incontrò Nicolas Cargou, l'altro co-fondatore di SamBoat, che lo introdusse al mondo dello sharing economy e ai vantaggi commerciali delle economie tra privati. Laurent era entusiasto all'idea di noleggiare la sua barca per coprire le spese di manutenzione e offrire maggiore accessibilità alle persone in cerca di una barca da noleggiare.

UNA COMUNITÀ DI FIDUCIA
SamBoat mette in contatto proprietari di barche private e potenziali affittuari in modo facile, amichevole e sicuro. Simile a come Airbnb collega le persone con gli appartamenti, i proprietari delle barche inseriscono gratuitamente la propria barca sul sito web. I proprietari possono scegliere quando e a chi, vogliono noleggiare la propria barca, secondo il programma, la richiesta e i commenti del richiedente. Il noleggio tra privati offre prezzi in media più bassi del 30% e una maggiore flessibilità nelle date rispetto al tradizionale charter operato da società. Con la certezza di un servizio di qualità. SamBoat si pone come intermediario di fiducia, garantendo uno stretto controllo su ogni prenotazione, gestione del pagamento e deposito di cauzione. Basata su una comunità affidabile, assicura ai proprietari e agli affittuari una massima trasparenza. Il sito permette di poter scrivere un commento sui proprietari, gli affittuari e barche. L’offerta di noleggio barche private sul sito web è completata dalla associazione con società di charter selezionate, offrendo così una più larga gamma al miglior prezzo.  

CRESCERE E DIVENTARE UN LEADER MONDIALE
Agosto 2017 ha portato alla nostra attenzione un fatto incredibile: Samboat è ora il leader mondiale per noleggi di barche tra privati! Quando il gigante americano del noleggio barche on-line Boatsetter, ha comprato BoatBound(suo avversario), i loro dati sono stati comunicati e hanno dimostrato, di avere una base di 5.000 imbarcazioni disponibili e registrato 25 milioni di dollari di richieste di noleggio. Comparando questi numeri con quelli di SamBoat, Laurent Calando, co-fondatore e CEO di SamBoat, ha dichiarato: «Noi offriamo più di 20.000 imbarcazioni e registriamo più di 34 milioni di euro in richieste di prenotazione.»

Dal 2014 l'azienda ha registrato una crescita spettacolare: «Oggi realizziamo più noleggi in un giorno che 3 anni fa in un anno» dice Laurent Calando. Per far fronte a questa crescita, Samboat ha appena creato una nuova versione della propria piattaforma e sta facendo crescere il proprio team internazionale.


*******
INFO SU SAMBOAT
Fondata nel 2014 da Laurent Calando e Nicolas Cargou, la start-up francese è oggi uno dei maggiori player mondiali del settore, offrendo oltre 20.000 barche a motore e a vela, tra privati ​​e professionisti, in tutto il mondo. A partire da 50€ al giorno con la possibilità di noleggiare con o senza skipper, l'azienda partecipa a rendere la nautica più accessibile. SamBoat ha raccolto 2 milioni di euro dal suo lancio.

You May Also Like

Dalla tecnologia alla tradizione, Virginia Gallucci da ex web developer vola a Brooklyn per insegnare l’arte della pasta fresca

Bronte, Sicilia: Pietre scartate diventano opere d’arte con “Le Pietre di San Giorgio” di Nicola Dell’Erba

NowMyPlace conquista il turismo esperienziale sul Lago di Garda

Destinazione Thailandia: 7 travel content creator pronti per un’avventura unica