Il Crimine Finanziario Globale Supera il Pil della Spagna: 1,45 trilioni di dollari secondo il report del Centro Studi ReputationUP

Per capirci: il trilione è quello che ha dodici zeri e scritto per esteso diventa 1,450.000.000.000

“Questo dato - afferma Andrea Baggio, CEO e Founder di ReputationUP - mostra chiaramente quanto tutta l’economia mondiale sia in serio pericolo. È francamente inconcepibile che il Pil di una grande nazione europea come la Spagna sia addirittura inferiore al Pil del Global Financial Crime.” Come rivelato nel rapporto “World Check Risk Intelligence: La Guida Definitiva”, gli esperti di ReputationUP mettono in correlazione il crimine finanziario con il riciclaggio di denaro sporco (money laundering) e il finanziamento al terrorismo (money dirtying): “I soggetti più a rischio - sottolinea Baggio - sono soprattutto le banche, gli istituti finanziari e creditizi, i servizi governativi e di intelligence, che devono adottare misure sempre più stringenti di KYC, Due Diligence e Risk Intelligence.”

“Da diversi anni - spiega Baggio - ReputationUP si occupa di proteggere la reputazione finanziaria di questi soggetti da truffe finanziarie di qualsiasi tipo.” Una truffa che colpisce ogni anno migliaia di aziende. Secondo quanto rivelato dal Report 2018 ‘Revealing the True Cost of Financial Crime”, quasi il 50% delle società globali è stata vittima di almeno un crimine finanziario negli ultimi 12 mesi.

“Invitiamo giornalisti ed esponenti politici - conclude Andrea Baggio - a contattarci per condividere le statistiche elaborate dal nostro Centro Studi e aprire un confronto su come migliorare l’attuale sistema normativo in termini di Anti Money Laundering e Combating the Financing of Terrorism.”

You May Also Like

Conclusione positiva per due importanti progetti di Equity Crowdfunding di Walliance: Jesolo Wave Island e Milano Via Ravenna

Esce il libro “VISIONARY HR – STRATEGIE POTENTI PER IMPRENDITORI E MANAGER CHE DESIDERANO CREARE ORGANIZZAZIONI ECCELLENTI” di Deborah Palma

Esce il libro “Lascia l’impronta che conta!”, un viaggio multimediale nel marketing e nell’imprenditoria

Assograph Italia Group, leader nella progettazione e realizzazione di imballaggi protettivi e sistemi espositivi in monomateriale di cartone, ottiene la certificazione ESG con un rating di 52