Sostenibilità e Metaverso, DIS presenta al MICAM la prima sneaker acquistabile in NFT

Dal 13 al 15 marzo 2022 MICAM Milano torna in presenza a Fiera Milano Rho con le collezioni AI 2022/23, accompagnato da MICAM X, l’innovation hub di MICAM Milano, in cui speaker di altissimo livello si confrontano sulle incognite del futuro per trovare le chiavi di lettura dei cambiamenti diventati sempre più dirompenti.  DIS ha da sempre innovato il settore della calzatura da uomo, e continua a farlo con grande successo, presentando al MICAM “Terra” la prima sneaker biodegradabile acquistabile in NFT.

Collegandosi al sito https://terra.designitalianshoes.com/ sarà infatti possibile preordinare la versione fisica della sneaker e ricevere una edizione limitata e numerata del NFT da collezione. In fase di preordine sarà possibile inserire il proprio Wallet Ethereum oppure decidere di ricevere l’NFT su un wallet esclusivo. L’NFT “non fungible token”  in edizione limitata di “Terra” rappresenta la prova digitale dell’acquisto della Sneakers, grazie alla Blockchain questa prova è registrata in modo sicuro e solo chi lo possiede potrà scambiarlo e venderlo attraverso i principali Marketplace tra cui OpenSea.

Sostenibilità: la sneaker “Terra” è realizzata a filiera corta, grazie alla collaborazione di aziende e fornitori di semilavorati che si trovano in un raggio di appena 10 Km fra le province di Macerata e Fermo, per una produzione 100% made in Italy. Realizzata in pellame di vitello metal free certificato, suola in latte naturale di Hevea e sottopiede in fibra di mais. Tutti i componenti interni della calzatura sono certificati biodegradabili, e l’incollaggio è eseguito ad acqua. Tutto questo permette alla scarpa di biodegradarsi già all’80% dopo 180 giorni una volta smaltita in condizioni biologiche ambientali ideali. Saranno prodotte solo le effettive scarpe ordinate, evitando sprechi e sovrapproduzioni ed un risparmio del 30% di CO2. 

“Terra” sarà presente anche presso la MICAM Green Zone nel padiglione 7, dedicata a tutti gli operatori che, come DIS, mettono al centro il tema della produzione a ridotto impatto ambientale e sociale con l’obiettivo di intraprendere una produzione compatibile con i valori ambientali che contraddistinguono questo decennio. 

DIS inoltre ha scelto di presentare la sua collezione di sneakers esclusivamente in 3D, risparmiando sui costi di realizzazione di campioni fisici. Disegnato il modello è infatti possibile realizzare infinite varianti di materiale/colore dell’articolo, visto l’alto livello di fotorealismo raggiunto oggi da questa tecnologia. Tutto questo è stato possibile grazie alla piattaforma sviluppata da Future Fashion. Il cliente vivrà un'esperienza d'acquisto coinvolgente, grazie al 3D viewer integrato sulla pagina web sarà infatti possibile apprezzare tutti i dettagli della calzatura, zoomando su di essi o ruotando la calzatura a 480 gradi,  infine con l'AR (Realtà Aumentata) sarà possibile visualizzare la calzatura nello spazio circostante. Durante i giorni della manifestazione sarà allestita al padiglione 1 presso lo stand K31 del brand DIS  una postazione per il “Virtual Try On” (indossato virtuale), sarà infatti possibile indossare virtualmente ai piedi le calzature grazie alla realtà aumentata  prima di acquistarle.  

Andare oltre il nostro mondo fisico con il metaverso (meta in greco). Ma oltre cosa? Oltre gli schermi, grazie alla realtà aumentata, entrando e muovendoci fisicamente in ambienti virtuali attraverso un avatar, nella realtà virtuale. Ecco quindi che il mondo reale si unisce al quello virtuale per un'esperienza di acquisto sempre più Phygital, dove non si acquista il bene solo per se stessi ma anche per il proprio Avatar digitale.  Si apre oggi un nuovo capitolo di shopping Virtuale, ma molto reale, dove al centro c’è la proprietà digitale del bene. DIS ha implementato sui propri prodotti la tecnologia NFT, grazie alla collaborazione con Apio, azienda specializzata in implementazione di blockchain per imprese.  L'adozione di queste nuove tecnologie rende l’industria della moda più sostenibile, in linea con l’ideologia del brand DIS, per la salvaguardia del futuro del nostro pianeta.

Oggi DIS ha un catalogo virtuale di 60 milioni di calzature fruibili digitalmente grazie al configuratore 3D, realizzabili su ordinazione in soli 10 giorni grazie alla digitalizzazione di tutta la filiera produttiva. Oltre 35 punti vendita nel mondo hanno scelto DIS, riducendo l’invenduto, dando più servizio al cliente con la personalizzazione e riducendo le emissioni di CO2.

Be different, be green.

http://www.dis.shoes

MICAM Milano Padiglione 1 K31

Contatti Pr: Sara Maglianesi - Omnichannel Manager sara@dis.shoes - www.dis.shoes

You May Also Like

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

“12 BUONI MOTIVI PER INVESTIRE IN ASSET DIGITALI” LA GUIDA DEFINITIVA PER LE CRIPTOVALUTE SPIEGATA DA CHI LE CONOSCE DAVVERO

Ecommerce in Italia a +27% secondo il nuovo Report di Casaleggio Associati

Arriva l’app di Zia Sofia: la prima chef creata dall’intelligenza artificiale che esplora le tradizioni culinarie italiane