La startup ConsiglioPro va in controtendenza: esperti umani al posto dell’intelligenza artificiale

Trapani - In un mondo sempre più tecnologico, dove l'intelligenza artificiale sembra prendere il sopravvento su ogni aspetto della vita, è sempre più evidente la necessità di preservare il valore del rapporto umano. I suggerimenti generati da algoritmi ci indicano cosa comprare, basandosi sui nostri precedenti acquisti o sui nostri interessi. L'utilizzo dell’IA sta diventando sempre più comune nelle transazioni commerciali, grazie alla sua capacità di combinare e utilizzare queste grandi quantità di dati per fornire suggerimenti personalizzati. Tuttavia, oltre a sollevare infiniti dibattiti sulla questione privacy, questa tendenza sta portando alla perdita dell'interazione umana, a vantaggio di un'esperienza d'acquisto impersonale e standardizzata.

Secondo uno studio condotto dall'azienda di consulenza Mckinsey, l'80% dei consumatori è alla ricerca di un'esperienza di acquisto personalizzata, che tenga conto delle proprie esigenze e preferenze. La maggior parte dei consumatori ritiene che l'aspetto umano sia fondamentale nei servizi offerti dalle aziende, anche in un'epoca in cui la tecnologia sta diventando sempre più avanzata.

L'idea di un 35 enne trapanese sembra dare riscontro a questa esigenza, grazie a una piattaforma interattiva che incentiva il confronto umano. Si chiama ConsiglioPro ed è una startup fondata da Danilo e Andrea Orfeo. “L’obiettivo finale è quello di offrire una consulenza personalizzata in tempo reale di valore a chi cerca di fare acquisti online” afferma Danilo Orfeo, ideatore del progetto. L'azienda punta a potenziare l'esperienza di acquisto online, avvicinando il mondo e-commerce a quello reale, grazie al rapporto umano. Attraverso la piattaforma, gli utenti possono chiedere consigli a persone qualificate, che li guideranno nella scelta degli acquisti più adatti alle loro esigenze, fornendo informazioni dettagliate sui prodotti e rispondendo a ogni dubbio o domanda.


Come funziona

“Cercando in rete le parole consigliopro più la tipologia di prodotto, ad esempio: “ConsiglioPro tv 32 pollici” si atterrerà facilmente sul portale che offre recensioni, approfondimenti e consigli sulla tipologia del prodotto cercato, questo come base di partenza per l’internauta che visita le pagine, ma il valore aggiunto è offerto dalla possibilità per l’utente di mettersi immediatamente in contatto con un esperto in tempo reale per ottenere una consulenza personalizzata” spiega Andrea Orfeo,socio fondatore 

“La tecnologia di comunicazione proprietaria, cosi come le funzionalità premium sono ancora in fase di sviluppo, tuttavia è già attivo in ogni pagina il pulsante “Fai una domanda”, dove è possibile contattare un esperto per aprire un dibattito e ricevere un consulto in pochi minuti altamente personalizzato - ha poi proseguito - E’ disponibile anche un form di contatto generico nel caso in cui si richieda un parere su un argomento non ancora trattato. Il servizio è gratuito per l’utente, poiché la piattaforma si finanzia grazie alle varie partnership con gli ecommerce.”

Il team si compone al momento dai fondatori e di quattro collaboratori esterni a completamento delle competenze su informatica, piccoli elettrodomestici, grandi elettrodomestici, telefonia, giardinaggio e cura della persona.


Un Plus alla normale ricerca su Google

Il 72 % degli acquisti online iniziano con una ricerca su Google, il dato lo conferma l’agenzia Forrester dopo aver condotto uno studio sui comportamenti dei consumatori sui processi decisionali volti all'acquisto. Le informazioni che si trovano in rete e di cui abbiamo bisogno per decidere quale prodotto acquistare sono spesso generiche e impersonali, a volte non sono cosi immediate e aggiornate, oppure spesso risultano frammentate o incomplete. In questo contesto, la possibilità di chiedere immediatamente un parere ad una persona competente è sicuramente un grande vantaggio rispetto al tradizionale processo di ricerca delle informazioni.


Un
Personal Shopper alla portata di tutti

Un consiglio personalizzato torna sempre utile ma può fare la differenza quando abbiamo bisogno di acquistare qualcosa che tenga conto di situazioni ed esigenze personalizzate, oppure di necessità altamente tecniche e specializzate. Un servizio simile esiste nel campo della moda di alto livello e rivolto perlopiù ad una clientela particolarmente esigente e benestante, con la figura professionale del Personal Shopper, ormai da tempo arrivato anche in Italia. Si tratta di un servizio di consulenza “Tailor-Made”, cioè cucita sulla persona, dove il consulente accompagna i propri clienti nello shopping fornendo consigli su quale abbigliamento comprare, curando la loro immagine, suggerendo lo stile e accessori che meglio rispecchiano la loro personalità. In questo caso si tratta di una visione più ampia dello stesso concetto ma online e alla portata di tutti, su nuovi settori merceologici, e coinvolgendo dunque potenzialmente una clientela di massa su larga scala.


Nuov
a possibilità per gli influencer

Il mondo del lavoro si evolve e cambia costantemente grazie anche all’avanzare della tecnologia che sta offrendo continuamente nuove opportunità. Le professioni digitali di influencer, youtuber e blogger, che agli albori venivano sottovalutate e spesso snobbate,oggi sono sempre più diffuse, apprezzate e remunerative. A questi, potrebbe affiancarsi la figura dell’esperto online.

“In questa fase iniziale evadiamo le richieste con il nostro team interno ma siamo già al lavoro nello sviluppo della piattaforma che aprirà le porte a tutte le persone che sul web desiderano offrire una consulenza di valore ai loro follower” spiega Danilo Orfeo di Consigliopro.it

“L’invito sarà rivolto a blogger di settore, youtuber e influencer specializzati (e non solo) che iscrivendosi alla piattaforma potranno ricevere un compenso per le loro consulenze - prosegue - un esempio? Basti immaginare ad una make-up artist o ad esperto di design, ma anche all’ appassionato di tecnologia, elettronica, fai da te, cucina o idraulica: più è alta la specializzazione più è alto il valore della consulenza offerta nel processo decisionale a vantaggio del consumatore. Questo senza ancora considerare il fattore sociale e la ricchezza del confronto umano, che regala all’utente un esperienza di acquisto guidata ed estremamente confortevole.”

Questa nuova figura professionale è applicabile a tutte le persone riconosciute qualificate e competenti per un settore specifico. Il blogger, youtuber o un influencer, ad esempio, potrebbe immediatamente mettere a frutto le proprie esperienze e conoscenze offrendo un servizio di consulenza personalizzata ai propri seguaci, consigliando loro i prodotti migliori in base alle loro specifiche esigenze, e guadagnare quindi da queste piccole ma preziose prestazioni.


Come è nato e obiettivi Futuri

“Il progetto ConsiglioPro è nato agli inizi nel 2022 con un MVP (Minimum Viable Product) , per la validazione dell’idea. All’inizio si trattava solo di una landing page con una call action e la spiegazione del nostro servizio di consulenza gratuita agli acquisti.Il riscontro è stato da subito a dir poco sorprendente - racconta uno dei founder - sono arrivate subito richieste di aiuto personalizzate a cui abbiamo dato immediato riscontro. Dai feedback è stato poi fatto un lavoro di perfezionamento del servizio (sempre in evoluzione) e da quel momento la piattaforma ha visto crescere costantemente il numero di utenti e il fioccare naturale delle richieste di collaborazione con altre aziende ed e-commerce. A gennaio 2023 abbiamo ufficialmente formalizzato l’azienda Adv Pro S.R.L titolare di ConsiglioPro.it, capitalizzando gli accordi raccolti nell’anno precedente e aprendo la strada verso lo sviluppo definitivo della piattaforma, a completamento del progetto e alle a nuove forme di collaborazione.”


Si pensa al Crowdfunding

“Abbiamo già ricevuto proposte da parte di singoli investitori, ma per gli importanti obiettivi preposti e per raggiungerli in tempi brevi, abbiamo bisogno di un maggiore sostegno. Per questo motivo, stiamo valutando l'idea di lanciare una campagna di equity crowdfunding. Questo ci permetterebbe di coinvolgere la comunità di utenti e sostenitori della nostra piattaforma, e di raccogliere le risorse finanziarie necessarie per espandere velocemente il nostro servizio (in primis lo sviluppo tecnologico) e al tempo stesso raggiungere i nostri obiettivi a lungo termine”

“Dove vogliamo arrivare? Sicuramente a far conoscere il nostro servizio al grande pubblico attraverso le tv nazionali e puntare a diventare il punto di partenza per chiunque voglia fare acquisti online in modo personalizzato e consapevole.”

Attualmente la piattaforma è punto di riferimento per circa 100 mila persone al mese con centinaia di consigli personalizzati elargiti mensilmente.


Fonti:

Mckinsey, "Personalizing the customer experience: Driving differentiation in retail"

Forrester, “The Role Of Search And Social In The Customer Life Cycle ”

Consigliopro.it, sito ufficiale



**********
Contatti:
AdvPro Srl
Via dell’uva 61
Trapani 91100 Tp
P.iva: 02857130815
Email advprosrl@gmail.com

Press e stampa: press@consigliopro.it
Mediakit: https://www.consigliopro.it/consigli-in-tempo-reale-presskit/

You May Also Like

MasterZ, il Master su Blockchain e WEB 3.0 piu grande d’Europa, lancia una nuova piattaforma dedicata all’apprendimento, alla pratica e al lavoro

Nasce il gruppo ST Corporate: tre divisioni che agiscono insieme per innovare e far crescere PMI e studi professionali

LUCILLA L’UNICA LAMPADA PORTATILE CONTRO LE ZANZARE

La via per l’eccellenza professionale