Assograph Italia Group, leader nella progettazione e realizzazione di imballaggi protettivi e sistemi espositivi in monomateriale di cartone, ottiene la certificazione ESG con un rating di 52

In un mondo dove l'equilibrio tra diverse esigenze è essenziale, un'azienda non può limitarsi a perseguire il profitto, ma deve considerare attentamente gli impatti della propria attività su pianeta e società.

Assograph Italia Group di Cesano Maderno ha conseguito nei primi mesi del 2024 la certificazione ESG (Environmental, Social e Governance) che ha un'importanza significativa nel suo percorso improntato all'innovazione e alla sostenibilità.  Da oltre 30 anni punto di riferimento nella progettazione e realizzazione di imballaggi protettivi e sistemi espositivi in monomateriale di cartone, Assograph Italia Group conferma il suo impegno, che si concretizza in azioni concrete per migliorare la sostenibilità. 

La certificazione ESG, ottenuta dopo un'approfondita valutazione indipendente e il rating da parte di ALA, società del Gruppo NSA, permette all’azienda di proiettarsi verso sviluppi positivi sui mercati economici. Il Comitato Tecnico-Scientifico di ALA- Società del Gruppo NSA -  ha analizzato il Gruppo da un punto di vista della sostenibilità ambientale, sociale e di governance, confermandolo come azienda certificata ESG con un attestato livello argento, con un rating 52*.


Le aziende italiane del settore cartotecnico certificate ESG  hanno un rating medio di 30. In seguito a questo importante riconoscimento, Assograph Italia Group, composto da Assograph Italia s.r.l., dedicata alla ricerca e sviluppo di imballaggi protettivi e soluzioni in cartone, e Assoindustria s.r.l., impegnata nelle attività produttive, guarda al futuro con fiducia.  certificazione ESG non è solo un riconoscimento, ma un impegno continuo per Assograph Italia Group.

"Periodicamente saremo sottoposti a ispezioni da parte di organismi terzi e indipendenti per verificare il nostro operato sul fronte dell'impatto ambientale, dei diritti sociali e della buona governance," spiega Franco Goretti - Direttore Generale del Gruppo "Attualmente il nostro rating è di tripla B, ma puntiamo a ottenere una A nel giro di un anno."

Il settore degli imballaggi in cartone sta vivendo un periodo di grande interesse, soprattutto in Italia, leader mondiale nel recupero di imballaggi post consumo. Il cartone viene riutilizzato al 70% e svolge un ruolo centrale nell'economia circolare, senza emissioni di anidride carbonica o inquinanti. Negli ultimi anni, l'ambito dell'eco-compatibilità, in cui Assograph Italia opera, è stato influenzato da cambiamenti normativi che favoriscono lo sviluppo del settore.

Per ulteriori informazioni sulla certificazione ESG di Assograph Italia Group e le sue attività: https://www.assograph.com/.  

* Il rating ESG è un punteggio che valuta le aziende sulle questioni ambientali, sociali e di governance, e quanto proattivamente l’ azienda gestisce le questioni ESG più rilevanti per la sua attività. Le aziende italiane del settore cartotecnico certificate ESG hanno un rating medio di 30.

You May Also Like

Conclusione positiva per due importanti progetti di Equity Crowdfunding di Walliance: Jesolo Wave Island e Milano Via Ravenna

Esce il libro “VISIONARY HR – STRATEGIE POTENTI PER IMPRENDITORI E MANAGER CHE DESIDERANO CREARE ORGANIZZAZIONI ECCELLENTI” di Deborah Palma

Esce il libro “Lascia l’impronta che conta!”, un viaggio multimediale nel marketing e nell’imprenditoria

“12 BUONI MOTIVI PER INVESTIRE IN ASSET DIGITALI” LA GUIDA DEFINITIVA PER LE CRIPTOVALUTE SPIEGATA DA CHI LE CONOSCE DAVVERO